Traslochi, l’importanza decisiva del preventivo

Il trasloco da un’abitazione ad un’altra è un evento tale da provocare non poche difficoltà di carattere psicologico a chi deve effettuarlo. I motivi di tale turbamento sono abbastanza intuibili e possono essere ricondotti fondamentalmente alla chiusura di una fase della vita e all’apertura di quella successiva, con tutte le incognite che ciò può comportare.

Proprio per questo motivo, il trasloco non andrebbe preso sotto gamba, ma, al contrario, organizzato in ogni minimo dettaglio in modo da agevolarlo al massimo e limitare i disagi ad esso collegati. Disagi che possono essere elevati soprattutto in quelle famiglie che vedono la presenza di anziani o bambini, i soggetti che solitamente risentono nel modo più forte di un evento tale da rischiare di tramutarsi in un trauma per loro.

Naturalmente quando si parla di organizzazione, si fa riferimento anche alle implicazioni finanziarie che un ottimo lavoro preparatorio in tal senso può comportare. Riuscire a pianificare al meglio il tutto può infatti tramutarsi in ultima analisi in un risparmio di non poco conto. Lo strumento decisivo in tal senso è il preventivo.

 

Preventivo traslochi

Preventivo: cosa occorre sapere

 

Occorre ribadirlo con grande forza, perché si tratta di un tema troppo spesso sottovalutato: il trasloco va pianificato al meglio e con largo anticipo. Chi pensa di rimandare all’ultimo minuto le incombenze relative al trasferimento, deve sapere che in questo modo rischia di trasformare il tutto in una lotta contro il tempo e di mettere a serio repentaglio la salute fisica e mentale di chi sarà alla fine costretto a faticare molto di più e senza alcuna garanzia di poter arrivare in tempo.

Proprio per questo motivo, la prima cosa che occorre fare, a meno che non si intenda svolgere il tutto in regime di fai da te (scelta non consigliabile), è quello di muoversi qualche mese prima della data designata per poter individuare l’impresa cui appaltare il trasloco.

Anche da un punto di vista prettamente finanziario, questo modus operandi può regalare copiosi frutti, in quanto le imprese del settore sono solite accordare larghi sconti a chi le ingaggia con almeno due mesi di anticipo, dando loro modo di incastrare l’impegno in un calendario molto più razionale di quello che può sortire quando i lavori vengono trovati all’ultimo momento.

Una volta che siano state individuate le aziende che potrebbero fare al proprio caso, scatta la seconda fase, ovvero quella che deve portare alla presentazione del preventivo. In tal senso, va intanto ricordato come vadano scartate le imprese che presentano il documento senza effettuare il sopralluogo, per ovvi motivi: come si fa a presentare un preventivo senza aver visitato la casa e compreso l’impegno da onorare?

Altra avvertenza che dovrebbe essere sempre rispettata è quella in base alla quale andrebbero subito scartati i preventivi troppo bassi e troppo alti: i secondi manderebbero subito all’aria ogni proposito di risparmio, i primi possono nascondere una mancanza di professionalità.

Infine occorre ricordare come il preventivo dovrebbe sempre riportare una avvertenza in base alla quale la tariffa accordata non può essere ritoccata, un ottimo modo per tutelarsi da trasportatori che troppo spesso sono usi chiedere integrazioni accampando le motivazioni più assurde.

Traslochi: l’importanza del web

 

Dove trovare imprese di traslochi professionali e in grado di praticare tariffe favorevoli a chi non ha intenzione di svenarsi? Se sono ancora in molti coloro che ricorrono al passa parola o si recano di persona nelle sedi dei traslocatori più prossimi territorialmente alla propria abitazione, va però rilevato come ormai il web costituisca in assoluto il mezzo migliore per reperire imprese del settore.

Bastano infatti pochi colpi di mouse per raggiungere un grande numero di aziende e chiedere loro il preventivo, mettendole così in aperta concorrenza per l’aggiudicazione del lavoro.

Un modo di operare che limita enormemente lo stress e che è sempre più praticato da utenti i quali hanno ben compreso la vera e propria rivoluzione scatenata da Internet anche in un settore come questo.



Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Le polizze per il trasloco: conviene farle?

Quando si decide di affrontare un trasloco, una delle questioni che si può impo...

regole trasloco mario carrelli

Le 7 regole da seguire per un trasloco perfetto

Traslocare è una di quelle attività che mettono a dura prova il sistema nervos...

traslocare

È tempo di traslocare

I nemici numero uno dei traslochi sono senza ombra di dubbio lo stress psicologi...

impresa professionale di traslochi

Gli aspetti giuridici del trasloco

Molto spesso, presi dalla questione economica legata all’ingaggio di una impre...

affidarsi a ditte di traslochi professionali

Col fai da te si rischia la confisca dei beni viaggianti

Chi deve dare vita ad un trasloco, deve naturalmente considerare la spesa che ci...

trasporti nazionali D&G De Luca

I trasporti nazionali D&G De Luca

Quando si tratta di effettuare trasporti, soprattutto se si tratta di merci deli...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti