Le 7 regole da seguire per un trasloco perfetto

Traslocare è una di quelle attività che mettono a dura prova il sistema nervoso, ma c’è un modo per farlo senza stress. Il trasloco perfetto esiste, e si può fare seguendo 7 regole precise.

  • Rivolgersi a dei professionisti

La prima regola fondamentale da seguire è quella di stare alla larga dai traslocatori improvvisati. Può sembrare che vi facciano risparmiare ma in realtà molto spesso ci si ritrova con i mobili rovinati e con il vicino di casa arrabbiato per i danni causati da mani inesperte.  Molto meglio affidarsi a professionisti traslocatori che utilizzano giusti strumenti e modalità per trasportare su scala i vostri mobilie ed elettrodomestici, come i carrelli per scale elettrici. Sono dei saliscale elettrici che garantiscono che il vostro trasloco venga effettuato in modo sicuro e professionale.

regole trasloco

 

  • Valutate vari preventivi per risparmiare

Anche tra le varie ditte di traslocatori professionisti, come in tutti i settori, possono variare i preventivi ed il prezzo dei servizi in modo rilevante, a causa dei vari fattori che possono essere la distanza, le attrezzature adoperate etc..  Pertanto il miglior modo per scegliere a quale azienda affidarsi è comparare i preventivi in modo da scegliere quello più confacente alle vostre esigenze e al vostro budget.

 

  • Comprate quello che vi serve, Prima.

Per fare un trasloco bisogna organizzarsi per tempo, e premunirsi degli oggetti che vi torneranno utili. Fare questa operazione all’ultimo minuto non è opportuno. Ecco alcune cose che vi serviranno subito:

  • Scatoloni: è meglio evitare di riciclare vecchi scatoloni perché, molto spesso, si sfondano e finiscono per rompersi inevitabilmente. Inoltre, trovandoli di diverse misure e facendo fatica ad impilarli. È molto meglio acquistarli nuovi, per poi tenerli per il prossimo trasloco.
  • Nastro marrone da pacchi: è il migliore per chiudere gli scatoloni e impacchettare tutto, in quanto si toglie facilmente e assicura una buona tenuta.
  • Pellicola avvolgi pacco: è il segreto che utilizzano varie ditte di traslochi per trasportare più scatoloni alla volta ed irrobustire la copertura, soprattutto se i pacchi sono molto pesanti.
  • Pluriball : i rotoli di plastica con le bolle sono il modo migliore per avvolgere oggetti fragili per evitare che si muovano durante il trasporto.
  • Pennarelli: 2 o 3 pennarelli di vari colori per scrivere nei vari scatoloni la destinazione degli oggetti e la camera di destinazione.

regole trasloco mario carrelli

 

  • Se un oggetto non vi serve subito, impacchettatelo!

Prima si iniziano ad impacchettare le cose, meglio è, consentendovi di avere sempre più “spazio di manovra” disponibile.

  • Fate un inventario dettagliato

Se avete tempo fate un inventario dettagliato delle cose che avete, diviso per stanze. Potete fare così: Fate uno scatolone, dategli il nome della stanza in cui vi trovate e fate una lista di tutte le cose che vi riponete all’interno. Fate cosi per ogni stanza in modo da avere ben chiaro il posizionamento dei vari oggetti e dove ritrovarli a trasloco completato.

 

  • Mettete al sicuro gioielli e contanti (Prima del trasloco)

Durante il trasloco c’è tanta gente che va e viene, voi siete impegnati a seguire il lavoro degli operai e risulta davvero complicato tenere d’occhio il portafoglio o le scatole dei gioielli. Molto meglio affidare prima i gioielli preziosi ad una persona di fiducia e non tenere con voi più contanti del necessario.

  • Per il trasloco serve energia, riposatevi

Non pianificate nessun evento mondano durante i giorni del trasloco. Sarebbe uno spreco di energie che non vi potete permettere, che vi farebbero arrivare al giorno del trasloco stanchi. Meglio riposare.



Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

ristrutturazione e trasloco

La ristrutturazione e il trasloco: Scegliere la ditta

Quando si prepara il trasloco, può all'improvviso insorgere il bisogno di fare ...

traslochi veloci a milano

Traslochi Milano: Come organizzare velocemente

Organizzare traslochi Milano, questa è l’aspettativa di chi deve cambiare cas...

ristrutturare prima del trasloco

Ristrutturare prima del trasloco: I lavori di ristrutturazione

Quando si affronta un trasloco, la prima cosa da fare è mettere in campo una fe...

imballaggio mobili

Traslochi a Milano con deposito: quanto possono costare?

I traslochi a Milano con deposito sono la soluzione a tutti i tipi di problemi p...

ditte professionali

Ditta di Traslochi o trasloco fai da te? Vediamo quale conviene

Il trasloco è un’operazione che mette spesso paura a chi deve effettuarlo. No...

traslochi da caserta

Traslochi Caserta – Estero: Chi contattare a Caserta?

Se devi effettuare traslochi Caserta verso l’estero rivolgiti a ditte affidabi...