Come trasferirsi in Svizzera: Tutte le informazioni necessarie

Fra le mete più gettonate dagli Italiani che intendono trasferirsi all’estero si trova la Svizzera, molto vicina al nostro Paese geograficamente ma allo stesso tempo molto distante per una serie di innumerevoli realtà.

Decidere di trasferirsi in Svizzera è uno shock culturale decisamente molto più basso rispetto al trasferirsi in altri Paesi come l’Australia o l’Inghilterra, ma concretamente è davvero diverso?

In realtà no, la Svizzera ha regole molto simili ma anche molto diverse rispetto all’Italia: lo stile di vita è differente, i lavori e i rapporti sociali sono anch’essi molto diversi.

Se tutto ciò non ci spaventa e si è pronti ad affrontare il cambiamento, vediamo come trasferirsi in Svizzera.

come trasferirsi in svizzera

I primi passi per trasferirsi in Svizzera

Prima di tutto bisogna ottenere un permesso di residenza: non è consentito trasferirsi o lavorare in Svizzera se non si è provvisti di questo permesso. Si può essere turisti a 3 mesi, ma non è consentito lavorare.

Per ottenere il permesso bisogna:

  • Avere un contratto di lavoro;
  • Avere un contratto d’affitto;
  • Essere un cittadino di uno degli Stati europei;
  • Essere in possesso di documenti d’identità validi.

La domanda per il permesso va inviata al comune in cui si intende risiedere. Chiamando, scrivendogli o semplicemente parlando con loro si riceverà aiuto.

Ottenere il contratto d’affitto

Uno degli aspetti più complessi del come trasferirsi in Svizzera è ottenere un contratto d’affitto.

Il settore degli affitti in Svizzera è molto rapido: dalla data di pubblicazione di un annuncio in 3-4 giorni l’appartamento verrà dato in affitto.

Per ottenere il contratto d’affitto, necessario per ottenere il permesso di residenza, bisogna compilare il modulo fornito dall’agenzia che se ne occupa insieme a:

  • Una lettera di presentazione;
  • Contratto di lavoro che attesta il reddito del nucleo familiare;
  • Documenti d’identità validi per tutti i familiari;
  • Certificato che attesta l’avvenuto pagamento di tutti gli affitti e bollette precedenti;
  • Permesso di residenza.

Qui arriva però il problema: se per ottenere un permesso di residenza è necessario un contratto d’affitto, e per ottenere un contratto d’affitto è necessario un permesso di residenza, come fare?

Ci sono due metodi: il primo è andare da un parente o amico che farà una particolare dichiarazione valida per la richiesta del permesso di residenza, l’altra è stare in affitto presso un B&B per qualche mese e far effettuare la richiesta al proprietario del B&B. La seconda opzione è ovviamente la più costosa, ma se non si hanno conoscenti residenti in Svizzera non vi sono molte altre scelte.

La qualità di vita

La qualità di vita in Svizzera è estremamente alta, basta considerare che Zurigo e Ginevra sono due città che vantano una delle qualità di vita più alte al mondo e in testa a quasi ogni classifica di vivibilità.

I servizi sono ottimi ed efficienti, sia gli uffici postali che i trasporti pubblici o la gestione del bene pubblico.

Il tasso di criminalità è estremamente basso, interamente grazie all’ottimo senso civico e rispetto delle regole degli svizzeri. Non è raro girare per i diversi cantoni e trovare biciclette parcheggiate senza catene e portoni aperti.

Traslocare in Svizzera

Prestare attenzione ai passi da seguire è un passo importante per sapere come trasferirsi in Svizzera, così come affidarsi a specialisti di traslochi internazionali.

Prima di tutto bisogna redigere un elenco delle suppellettili che si intende portare in Svizzera, e presentarlo prima al funzionario doganale del proprio paese d’origine e in seguito consegnarlo allegato al modulo 18.44 alla dogana svizzera. Bisogna inoltre fornire anche il peso complessivo degli oggetti, se il furgone dovesse essere troppo pesante la dogana potrebbe proibire il passaggio.

Lo sdoganamento può in linea di massima avvenire solo dal lunedì al venerdì solo durante specifici orari di apertura. E’ opportuno informarsi in anticipo sugli orari di apertura degli uffici doganali, perché non coincidono automaticamente con quelli del valido ci confine, in genere aperto 24 ore su 24.



Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

imballagi per traslochi a roma

Imballaggi per traslochi a Roma: cosa occorre sapere

Il trasloco è sempre un evento psicologicamente ( e fisicamente ) impegnativo s...

differenza tra trasloco e spedizione

Qual è la differenza tra trasloco e spedizione

Molte volte ci si trova a decidere tra i vari metodi a nostra disposizione per s...

Trasportare un'auto all'estero

Trasportare un’auto all’estero, consigli e informazioni

È difficile trovare qualcuno cui non piaccia viaggiare, soprattutto con tutti i...

ups con camion a guida autonoma

Consegne robotiche: UPS sperimenta camion a guida autonoma

La guida autonoma diventa sempre più comune, grazie alle consegne UPS La gui...

traslocare all'estero

Traslocare all’estero: Come organizzare un trasloco internazionale

Organizzarsi per traslocare all'estero può sembrare spesso difficile e complica...

traslocare le utenze

Come traslocare le utenze, una guida che ti faciliterà il compito

Consigli per il trasloco delle utenze di energia elettrica e gas, e molto altro....