Col fai da te si rischia la confisca dei beni viaggianti

Chi deve dare vita ad un trasloco, deve naturalmente considerare la spesa che ciò comporta. Anche quando si tratta di spostare nella nuova abitazione pochi mobili può infatti rendersi necessario ricorrere ad una ditta di traslochi, con una spesa notevole da mettere in preventivo. Proprio per questo motivo, spesso si ricorre a scelte alternative, come il fai da te oppure il ricorso ad una ditta della domenica, ovvero una di quelle imprese che operano in nero e sono quindi in grado di fare tariffe più basse di quelle praticate dalla concorrenza professionale.

Un settore con poche regole

 

Il mondo dei trasporti e dei traslochi è estremamente variegato e poco regolamentato. Se è vero che esiste un albo dei traslocatori e trasportatori, è pur vero che operano sul mercato una miriade di abusivi che effettuano traslochi low cost. Queste imprese non professionali sono gestite spesso da stranieri, i quali possono praticare prezzi molto più bassi in quanto non hanno personale fisso e non sono costretti quindi ad assumersi il peso che ciò comporta, a partire dalle necessarie assicurazioni. Va però ricordato che affidarsi a queste imprese comporta rischi notevoli. L’affidamento di merce da traslocare agli abusivi, infatti, comporta il rischio di un sequestro della stessa da parte degli agenti della polizia stradale che dovessero intercettare il mezzo su cui essa viaggia. A prevedere questa ipotesi in maniera espressa è l’articolo 7 paragrafo 2 del Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 286, il quale recita testualmente: “Gli organi di polizia stradale di cui all’articolo 12 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni, procedono al sequestro della merce trasportata, ai sensi dell’articolo 19 della legge 24 novembre 1981, n. 689, e successive modificazioni“.

ditte di traslochi non professionali e la confisca dei beni viaggianti

Anche con il fai da te si rischia

 

Quanto detto sugli abusivi, vale naturalmente anche per il fai da te. Chi si affida ad un procedimento in totale autonomia, magari affittando un furgone o facendoselo prestare da un familiare o conoscente, non è infatti in grado di spiccare un documento di trasporto (DDT) o un analogo documento in grado di spiegare la movimentazione della merce. In tal modo si espone perciò al rischio di un sequestro che alla fine è del tutto sproporzionato al risparmio che si può conseguire utilizzando questo procedimento.

affidarsi a ditte di traslochi professionali

Perché non conviene

 

Va infatti specificato che il supposto risparmio che si potrebbe totalizzare ricorrendo al fai da te, molto spesso si traduce in un vera beffa, limitandosi a poche decine di euro. Un livello di risparmio che non ripaga assolutamente degli sforzi compiuti e dei rischi anche fisici cui si deve adeguare l’utente, in quanto lo stesso sarebbe comunque costretto a ingaggiare alcuni facchini e a farlo per più giorni, oltre a dover magari incaricare un professionista di rimontare una cucina o altri mobili che comportano comunque l’impossibilità di procedere in totale autonomia. Tirando le somme, tra rischi corsi e risparmi soltanto vagheggiati, spesso non resta che concludere come l’affidarsi a ditte di traslochi professionali sia sicuramente la strada più proficua, sotto tutti i punti di vista.



Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

differenza tra trasloco e spedizione

Qual è la differenza tra trasloco e spedizione

Molte volte ci si trova a decidere tra i vari metodi a nostra disposizione per s...

Trasportare un'auto all'estero

Trasportare un’auto all’estero, consigli e informazioni

È difficile trovare qualcuno cui non piaccia viaggiare, soprattutto con tutti i...

ups con camion a guida autonoma

Consegne robotiche: UPS sperimenta camion a guida autonoma

La guida autonoma diventa sempre più comune, grazie alle consegne UPS La gui...

traslocare all'estero

Traslocare all’estero: Come organizzare un trasloco internazionale

Organizzarsi per traslocare all'estero può sembrare spesso difficile e complica...

traslocare le utenze

Come traslocare le utenze, una guida che ti faciliterà il compito

Consigli per il trasloco delle utenze di energia elettrica e gas, e molto altro....

autotrasporti

Autotrasporti: Cosa accadrà con il decreto dignità?

Finalmente gli autotrasportatori dal 14 luglio hanno avuto una piccola rivincita...